6.Ago | 2023

h 18:00 | 

  • Stazione dell'Arte
    Ulassai

Gufo Rosmarino nel mondo di Amarilla

GIANCARLO BIFFI / CADA DIE TEATRO

“Non c’è più tempo!” strillò sconsolata Amarilla: “Senza nuovi alberi per il bosco sarà la fine!” Rimasta sola senza più sorelle, Amarilla, piantina dai rametti gracili e poche foglie, era tanto arrabbiata e un poco triste. I Passerotti Macchillotti avevano combinato un bel guaio e il signor Adelmo, si era troppo adirato. Troppo! Il signor Adelmo si era così tanto adirato con i Passerotti Macchillotti che gli avevano mangiato tutte le fragole del suo campo, da cacciarli con botti e scoppi dal bosco. Ma senza i Passerotti Macchilloti le Formiche Mangiafoglie ben presto si sarebbero prese tutte le foglie di Amarilla. Allora che fare? Inasprire il conflitto o rinunciare a qualcosa per il bene di tutti? Occorreva trovare una soluzione e rimettere a posto la situazione. Un nuovo giorno per Gufo Rosmarino. Una nuova avventura lungo i sentieri del crescere. L’incontro con piante parlanti, Passerotti Macchillotti, Formiche Mangiafoglie, nell’acquisita consapevolezza che ogni vita dipende da un’altra vita. Non c’è un prima o un dopo ma un continuo imprevedibile susseguirsi di eventi. È sufficiente modificarne uno affinché tutto cambi.

di e conGiancarlo Biffi
luciEmiliano Biffi
suonoMatteo Sanna
realizzazione piantinaMarilena Pittiu e Mario Madeddu
edizioniSegnavia
illustrazioniValeria Valenza

Potrebbe interessarti anche

Festival dei Tacchi

XXV Edizione