4.Ago | 2023

h 22:30 | 

  • Cantina Antichi Poderi
    Jerzu

Of the nightingale I envy the fate

MOTUS

Alla sfera animale, dell’incivile, del selvatico è ricondotto il talento di profetessa di Cassandra. Nell’Orestea il corifeo paragona il suo lamento incomprensibile al canto di un usignolo: dalla risposta della “giovane inascoltata” viene il titolo di questa performance-grido, dove la battaglia di Cassandra è rievocata dal corpo-voce di Stefania Tansini nei momenti che precedono la sua ingiusta uccisione come schiava/adultera e ξένη/straniera.

della compagniaMotus
conStefania Tansini
ideazione e regiaDaniela Nicolò e Enrico Casagrande
drammaturgiaDaniela Nicolò
suono dal vivoEnrico Casagrande
ambienti sonoriDemetrio Cecchitelli
direzione tecnica e disegno luciTheo Longuemare

Potrebbe interessarti anche

Festival dei Tacchi

XXV Edizione