3.Ago | 2017

h 19:00 | 

  • Itinerante
    Jerzu

Ir logus de is contus

CADA DIE TEATRO / CULTARCH

Esito scenico laboratorio condotto da Cada Die Teatro e Cultarch
Ir logus de is contus è un laboratorio teatrale rivolto al territorio, realizzato dal Cada Die Teatro in collaborazione con l’associazione CultArch e patrocinato dal Comune di Jerzu.
Il progetto intende delineare una mappa sensoriale del territorio, che unisca gli aspetti antropologici e morfologici dei luoghi: usi, memoria, storia, e tradizioni del paese.
Si concluderà con un evento scenico nelle vie del centro storico del paese, in occasione dell’apertura del Festival dei Tacchi.
Fonte di ispirazione del lavoro saranno i racconti di Tonino Serra dedicati alla storia del paese, che dipingono un affresco multicolore, realistico e storicamente inquadrato; una vera e propria epopea della comunità, dei suoi rioni, dei suoi abitanti, a volte noti a volte sconosciuti, in un’atmosfera sospesa tra passato e futuro, gioie e dolori, sogno e realtà.
L’associazione Cultarch, composta da studenti ed ex studenti della Facoltà di Architettura di Cagliari, contribuirà allo studio dei luoghi e all’elaborazione delle “mappe teatrali sensibili”, attraverso la costruzione di elementi scenici e installazioni.

diretto daMauro Mou e Francesca Pani

Potrebbe interessarti anche

Festival dei Tacchi

XXV Edizione