3.Ago | 2014

h 11:00 | 

  • Aula consiliare
    Jerzu

Nicolò Businco. Storia di un errore giudiziario

TONINO SERRA

Il 17 febbraio 1912, Giosuè Piroddi lascia il carcere dopo 16 anni di detenzione; con Nicolò Businco di Jerzu, Antonio Lorrai e Antonio Ferrai di Tertenia, era stato condannato per l’omicidio di Ruggero Tedde. Nel 1911, i familiari dei condannati erano riusciti a far incriminare per falsa testimonianza chi aveva determinato la condanna del 1898. Il nuovo processo si concluse con l’assoluzione degli accusati. Piroddi e Businco, pur essendo stati riconosciuti vittime di un errore giudiziario, furono ricondotti in carcere nell’attesa che si chiarisse la loro posizione processuale.

evento legato alla Sagra del vino

diTonino Serra
conGiacomo Mameli
edizioniCondaghes

Festival dei Tacchi

XXV Edizione