EDIZIONE 2000

1° Festival dei Tacchi

Il programma

12 Lug

12 Luglio 2000 ⋅ h 21:30

Teatro S. Francesco
Tortolì

Questa sera grande spettacolo

BUSTRIC

Bustric Questa sera grande spettacolo...

13 Lug

13 Luglio 2000 ⋅ h 21:30

Teatro S. Francesco
Tortolì

Escamot, la meravigliosa arte dell’inganno

BUSTRIC

in fase di aggiornamento...

14 Lug

14 Luglio 2000 ⋅ h 21:30

Teatro S. Francesco
Tortolì

Sos laribiancos

CADA DIE TEATRO

Li chiamavano “sos laribiancos”, “quelli dalle labbra bianche”: era il segno distintivo, inconfondibile, dei poveri di Arasolè, un paesino della Sardegna, ai confini con le foreste del Goceano. Sos laribiancos si riconoscevano subito: mangiavano poca carne, pochi carboidrati, poche proteine… mangiavano troppo poco. Lo spettacolo nasce da un profondo interesse e considerazione per l’opera di Francesco Masala. In diverse occasioni il ...

Gli ospiti

Giancarlo Biffi

Bustric

Cada Die Teatro

Çàjka Teatro

Casa degli Alfieri

Koreja

Alessandro Mascia

Mauro Mou

Pierpaolo Piludu

Sud Sound System

Teatro dei sassi

Teatro Kismet Opera

The Pirate Ship

Silvestro Ziccardi

I laboratori

In allestimento

Immersi nel Festival

Con l’obiettivo di radicare sempre di più le relazioni con luoghi e abitanti dei territori ospitanti, e di unire l’esperienza teatrale con un’immersione nella natura incontaminata dei Tacchi d’Ogliastra, gli spettatori potranno scegliere di partecipare al corso di yoga, alle escursioni e alle visite guidate nel territorio.

I luoghi del Festival

Il Festival dei Tacchi si svolge negli affascinanti panorami dei Tacchi d’Ogliastra, tra i comuni di Jerzu e Ulassai, in dieci differenti spazi scenici. In questo spazio, nell’unione tra l’arte della narrazione e la scoperta di luoghi, profumi e colori di un territorio prezioso e autentico, si sviluppano radici salde per la tutela di un territorio da vivere  e da preservare in tutta la sua bellezza.

Storie dai Tacchi