6.Ago | 2020

h 21:30 | 

  • Cantina Antichi Poderi
    Jerzu

Ulisse Achab Noè

Moni Ovadia

Un sentiero d’acqua collega Noè, Ulisse e Achab. Un viaggio di ricerca di salvezza, di ritorno, di conoscenza, di lotta. Moni Ovadia attraversa la Bibbia, il Libro dei Libri, per incamminarsi nei versi di Omero, di Dante e
di Kavafis fino a raggiungere quel monumento che è Moby Dick di  Melville. Noè, Achab e Ulisse, questi i capitani coraggiosi, che per volere di un dio, per una sete di virtute e conoscenza, di etica e di sapere, per
un’ossessione, hanno compiuto, per l’Umanità, il folle volo.
Moni Ovadia e Sergio Maifredi, dopo aver affrontato insieme Iliade e Odissea, tracciano una linea che congiunge eroi e libri lontani tra loro per restituirci il pensiero dell’Uomo che attraversa i secoli ponendosi, sulle onde dello stesso mare, le identiche domande, senza aspettarsi risposte, consapevole che il destino è per la stessa ragione del viaggio viaggiare.

progetto Capitani Coraggiosi
con Moni Ovadia
diMoni Ovadia e Sergio Maifredi
da Omero, Melville, Il Libro dei Libri
progetto e regia Sergio Maifredi
produzione Teatro Pubblico Ligure

Festival dei Tacchi

XXV Edizione